Home Il passato I Presidenti

Presidenti

Il Presidente, recita lo Statuto (art.15), è il legale rappresentante della società; egli presiede l'assemblea, nonché le riunioni del Consiglio di Amministrazione (in sua assenza, il vice-presidente più anziano; in ulteriore mancanza, il socio più anziano).
La carica di presidente può essere riconfermata, ma esclusivamente per un ulteriore mandato; successivamente al secondo, egli potrà comunque essere nominato membro del Consiglio di Amministrazione.
L'ufficio di presidenza sovrintende al corretto funzionamento dell'associazione, vigilando sull'osservanza delle norme statutarie, dei regolamenti e sull'attuazione dei deliberati; esso :
a) convoca gli organi secondo le norme statutarie;
b) formula l'ordine del giorno dell'Assemblea Generale e delle riunioni del Consiglio di Amministrazione.

 

TizianoZalliI Presidenti, in ordine di data, furono:

Alla presidenza di Gaetano Pirovano (durata fino alla sua scomparsa, avvenuta nel 1868) seguirono quella
di Tiziano Zalli (dal 1869 al 1909),
di Giovanni Battista Rossi (dal 1910 al 1914),
di Gino Soncini (dal 1914 al 1919),
di Luigi Merli (dal 1919 al 1930),
di Giuseppe Salvatori (Commissario prefettizio dal 1931 al 1932),
di Domenico Senna (dal 1932 al 1937),
di Giuseppe Galliani (dal 1938 al 1965),
di Furio Gallani (dal 1965 al 1980),
di Ermanno Merlo (dal 1980 al 1990),
di Faliero Ceresa (dal 1990 al 2004),
di Roberto Patola (dal 2004 al 2007) e
di Otello Bosio (dal 2007 ad oggi).

 

I vicepresidenti coadiuvano il Presidente nell'esercizio delle sue funzioni.

In assenza o per impedimento del presidente, ne esercitano le funzioni. Essi furono:

Tiziano Zalli (dal 1861 al 1869),
Antonio Scotti (dal 1861 al 1864),
Luigi Barinetti (dal 1864 al 1866),
Pietro Medaglia (dal 1867 al 1884),
Giuseppe Sala (dal 1869 al 1878),
Ernesto Passerini (dal 1878 al 1885),
Francesco Sala (dal 1885 al 1896),
Amilcare Carabelli (dal 1885 al 1896 e dal 1898 al 1901),
Alessandro Fontana (dal 1897 al 1898),
Luigi Prina (dal 1899 al 1900 e dal 1902 al 1912),
Giovanni Ghisi (nel 1901),
Alessandro Boriotti (dal 1902 al 1917),
Vincenzo Mazzucchi (nel 1913),
Luigi Merli (dal 1915 al 1919),
Arcangelo Sangermani (dal 1918 al 1924),
Pietro Vigotti (nel 1918),
Giuseppe Ovena (dal 1920 al 1930),
Bassano Bussi (dal 1925 al 1930 e dal 1932 al 1935),
Giuseppe Galliani (nel 1937),
Alessio Gorla (dal 1938 al 1956),
Pierino Gorla (dal 1975 al 1989),
Filippo Ovena (nel 1989),
Mario Rossetti (dal 1990 al 1997),
Elvio Tinelli (dal 1997 al 2001).

Dal 2002 al 2004 la carica rimase vacante;

Mario Rossetti (dal 2005 al 2006) ed in seguito da
Otello Bosio (dal 2006 al 2007),
Colombina Bonelli (dal 2007)
Angelo Stroppa (dal 2007 ad oggi).

 

Venne anche istituita la carica di vicepresidente aggiunto, tale carica venne soppressa nel 1931, in periodo fascista, e non più ripristinata.

News
Pranzo sociale 2019

Pranzo sociale 2019 - Comunicazioni


Leggi tutto...

Newsletter