Home Il passato La bandiera

La bandiera

La presentazione in pubblico della nuova associazione si tenne il 30 giugno 1861 durante una solenne manifestazione promossa in occasione della

 

"benedizione della prima bandiera sociale [spesso indicata come vessillo] avvenuta solennemente in Duomo alla presenza delle principali cariche cittadine -- Podestà e Giunta al gran completo – e dello Stato maggiore e l’ufficialità della Guardia Nazionale di Lodi"

 

Questa la formula di rito della benedizione della bandiera

 

bandiera"Onnipotente, sempiterno Dio, che sei amore, benedizione e premio di tutte le opere compiute nel vero amore, guarda propizio alle nostre umili preghiere e santifica con la benedizione del cielo questo vessillo, preparato come insegna della Società di Mutuo Soccorso . E in tutti coloro che in tuo Nome sono riuniti sotto questo vessillo infondi il tuo Spirito Santo : affinché, perseverando nella vera Fede e servendoti fedelmente nella Carità meritino il premio eterno. Per l’unico tuo Figlio, vero fuoco dell’amore mandato in tutto il mondo, Cristo nostro Signore , che vive e regna con Te nell’unità dello Spirito Santo, Dio per tutti i secoli dei secoli"

 

Ed ancora

 

"sui volti degli intervenuti alla cerimonia – ricordano le cronache del tempo – si scorgeva una intima soddisfazione : la mutualità, la previdenza , il riavvicinamento di tutte le classi , il soccorso, l’istruzione segnavano la rigenerazione della società , agevolando l’unione e la compattezza tanto necessarie"

La bandiera originaria verrà sostituita nel 1881 mentre l’attuale risale al 1953.

Per consuetudine e doveri statutari l’associazione tenne sempre in grande considerazione “il vessillo sociale” sul quale compariva , e compare ancora oggi,

 

"la scritta “Amatevi gli uni e gli altri” unita all’emblema della Società di Mutuo Soccorso Il sodalizio – ricorda l’antico ordinamento – la conserva nel proprio ufficio e la porta con sé nel seguire i funerali dei soci defunti e quando come Corpo morale e coll’ufficio di presidenza, interviene a feste e solennità pubbliche"

 

Ancora lo Statuto del 1932 prevedeva che l’esposizione della bandiera si facesse

 

"nei giorni stabiliti dalle disposizioni governative ed in quelle particolari occasioni che po[tesser]o, per legge, essere fissate dal Presidente"

News
Lodi al Sole

Programma "Lodi al Sole" 2019


Leggi tutto...

Newsletter